Franco Smargiassi

1950_2005_franco

Franco Smargiassi was born in Vasto (Abruzzo Italy) during WW2  14 July 1942. His father Giuseppe migrated to Australia in 1952, elder brother Cesario in 1953 and then followed Mamma Consiglia and four children: Nicola, Franco, Anna & Rosa Maria. Lived in Pingelly and did his junior there and then to New Norcia for his leaving. Attended UWA studying a double major of History & Geography and then Claremont Teachers’ College for a year. Franco’s teaching career began in 1967 and spanned a period of 19 years in regional centres by choice, teaching in the humanities and geography by preference. Developed a variety of geography resources since 1978 including stereoscopes and the Australian Landscapes in 3D. The stereoscopes found a worldwide market. A large variety of broadsheets of different parts of Australia were also developed. In 1995 he began the development of software, and different applications for Geography were created to serve the needs of students and teachers. Franco has been a pioneer in the use of GIS in geography, and their first product in 1998 (Gateway into Bali), was a seminal effort. In 2004 celebrated 50 years of Australia and developed a software program (Document Keeper) to store his family documents. Was involved with interviewing Italians in Albany & Pemberton/Manjimup for the book on the History of Italians in WA by Susanna Iuliano and created 5 brief videos stories. In 2009 created a documentary on his parents using their voices recorded in 1977 & 1988. Since 2007 have been working on the migration history of the people from Vasto supported by a grant from Lotteries West. The project included a substantial database of scanned documents from interviewees and other sources and a documentary using some of the 60 odd people interviewed. Phone: 0407 160 287 Email: info@compassedu.com.au

Franco Smargiassi e` nato a Vasto (Abruzzo Italia) durante la seconda guerra mondiale 14 luglio 1942. Suo padre, Giuseppe emigro` in Australia nel 1952, il fratello maggiore Cesare parti` nel 1953 e poi seguito dal resto della famiglia, la Mamma Consiglia, Nicola, Franco, Anna e Rosa Maria. Abito` a Pingelly e li ottenne il certificato di Junior, dopodiche l’esame della maturita` a Nuova Norcia. Studio` all’Universita` del WA conseguendo due corsi di studio,  la storia e la geografia. Completo` il diploma d’insegnamento all’istituto magistrale di Claremont. La carriera d’insegnamento comincio` nel 1967 e lo fece per 19 anni in vari centri rurali per preferenza, insegnando nel campo delle umanita`, geografia in preferenza. Sviluppo` una varieta` di risorse per l’insegnamento della geografia dal 1978, che incluse stereoscopi e Paesaggi Australiani in 3D. Gli stereoscopi trovarono un mercato in vari paesi del mondo. Una varieta` di fogli di studio Geografici di vari parti dell’Australia furono sviluppati. Nel 1995 comincio` lo sviluppo di software, e differenti applicazioni per la Geografia furono create per uso dai studenti ed insegnanti. Franco e stato un pionere nell’uso del SIG nella Geografia, ed il primo prodotto nel 1998 (Un Cancello a Bali), fu un evento che ha fatto scuola. Nel 2004 celebro` con la famiglia 50 anni d’Australia e sviluppo` un programma software (Document Keeper) per archiviare documenti di famiglia. Intervisto` Italiani in Albany, Pemberton/Manjimup per il libro della storia degli Italiani nel Australia Occidentale (Vite Italiane) scritto da Susanna Iuliano. Creo anche 5 brevi documentari. Nel 2009 creo` un documentario dei suoi genitori usando le loro voci che furono registrati nel 1977 e 1988. Dal 2007 si occupa dell’emigrazione da Vasto, che rivevette un sussidio da Lotteries West. Il progetto comprese l’intervista di oltre 60 vastesi, alcuni anche a Vasto, di coloro ritornati in  patria. Sono stati anche scansionati tanti loro documenti e anche degli archivi di della Citta` di Perth,  Comune di Vasto e del Vasto Club . Si fece un documentario che si trova sul sito. Mail: info@compassedu.com.au